Come far durare un rapporto di coppia?

A cura della Dott.ssa Francesca Saccà, psicologa a Roma

Assistenza tecnica video: Dott.Stefano Naldini

 

 

Nel video: la Dottoressa Francesca Saccà,ospite della trasmissione di Sat2000 “Formato Famiglia” (puntata del 14.12.2009 dal titolo “Aspettando il Principe Azzurro”), ci parla degli elementi necessari alla riuscita di un rapporto di coppia

 

 

Oggi vogliamo riflettere su quali possono essere gli elementi di riuscita di un rapporto di coppia. Ma prima domandiamoci: cosa vuol dire essere una coppia?

Essere coppia significa essenzialmente trovare un modo proprio di stare insieme ad un’altra persona.

Ciascuno di noi può scegliere un partner dello stesso sesso, oppure di sesso diverso.

Nelle favole la coppia si incontra, il principe bacia la principessa, si sposano e continuano a vivere felici e contenti; nella vita non accade proprio così, in particolare oggi la coppia è sottoposta a continue prove di “resistenza” e a molte interferenze esterne che a volte possono minare l”equilibrio e la stabilità  della relazione

Nessuno ci manda in una “scuola” che ci insegni a stare insieme e la stessa società oggi non “sponsorizza” il legame di coppia e promuove invece il concetto di individualismo; il più delle volte l’idea di legame spaventa, sopraggiunge la paura dell’impegno, il timore di perdere la propria libertà.

Oggi più che mai le coppie hanno la necessità di cercare la loro unità.

Il modello di coppia deve essere costruito al di là degli stereotipi culturali, che ci vogliono in coppia tutti nello stesso modo.


Ma quali sono gli ingredienti per una buona riuscita del rapporto di coppia?



- La comunicazione: la possibilità sempre aperta di poter parlare dove parlare non significa però solo “scambiarsi delle informazioni”, ma soprattutto esprimere i propri pensieri e le proprie emozioni. Saper leggere i messaggi corporei e la voce dell’altro . Saperne leggere le espressioni ,i gesti, i sottintesi.



- Un buon contatto affettivo: che si esprima in una effettiva vicinanza anche fisica : tenerezza, attenzioni concrete, carezze,sguardi, ecc…



- La capacità di saper entrare in empatia avendo la capacità di mettersi anche nei panni dell’altro per poterlo capire



- Avere vivi interessi in comune che permettano di arricchirsi facendo delle cose insieme



- Crescere anche individualmente perseguendo i propri interessi o i propri obiettivi



- L’impegno a vivere e crescere insieme a volte al di là degli stereotipi culturali : imparare ad inventare creativamente la propria relazione



- La gestione dell’erotismo per una buona comunicazione sessuale



I problemi coniugali, i malintesi, le incomprensioni, il contrasto di interessi sorgono dunque inevitabilmente nel rapporto di coppia quando il partner, un tempo idealizzato e perfetto, ridiventa un comune mortale non privo di difetti. Questo è assolutamente normale e comune, non dimentichiamoci che la vita di coppia esige molti compromessi che possono essere raggiunti con l’impegno di entrambi i partner.

A volte una coppia non riescere autonomamente a risolvere i suoi problemi. In questi casi può essere utile chiedere l’aiuto di un esperto.

Lo psicologo che lavora con i membri di una coppia insegnerà loro ad individuare i problemi principali per poi ad affrontarli, ma soprattutto allenerà i partners ad essere attenti e sensibili alle tensioni e ai bisogni reciproci consentendo loro di riscoprire un modo più funzionale di stare insieme.






 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come far durare un rapporto di coppia?

  1. patrizia scrive:

    Vorrei parlare con qualcuno del mio rapporto di coppia

Lascia un Commento